Home » News ADR » Mediazione e cittadini: come avviene la comunicazione?

Mediazione e cittadini: come avviene la comunicazione?

Mediazione e cittadini: come avviene la comunicazione? - Mondo Mediazione

.

.

Analisi sulla diffusione della conoscenza della Mediazione tra i cittadini

.

.

.

.

.

Articolo tratto da L'AltraPagina, visibile direttamente qui.

.

.

.

Mediazione: ecco come i cittadini ne vengono a conoscenza

.

.

.

Domenica 8 Dicembre 2013

.

.

Ci sono ancora gli avvocati come fonte primaria attraverso cui i cittadini vengono a conoscenza dell’Istituto della Mediazione Civile ma sta crescendo notevolmente il numero di persone che ne vengono a conoscenza attraverso i media e che poi chiedono “informazioni” al proprio avvocato. Seguono poi le imprese, la conoscenza diretta e i commercialisti. Male la comunicazione istituzionale.

 

E’ quanto emerge da una statistica condotta dal Centro Nazionale di Mediazione e Conciliazione Aprile Group Srl sulla diffusione della conoscenza dell’istituto della mediazione ai cittadini.

Secondo l’indagine la maggioranza delle procedure di mediazione viene avviata grazie alla collaborazione tra Studi Legali e Organismi di Mediazione. La “diffidenza” di parte dell’avvocatura verso la mediazione viene superata nel momento in cui i professionisti legali entrano in contatto con Organismi di qualità che offrono garanzie fondamentali, una su tutte la preparazione dei mediatori.

Ma il cittadino riesce a informarsi sempre più autonomamente sull’esistenza della mediazione come metodo di risoluzione delle controversie civili e commerciali, alternativo al giudizio. Nella maggioranza di questi casi, però, le persone tendono comunque a chiedere informazioni al proprio avvocato. Una restante ma significativa parte, comunque, preferisce ricercare e contattare direttamente un Organismo.

Anche le imprese stanno migliorando notevolmente la conoscenza dell’Istituto e ne fanno sempre più utilizzo, spinte in particolare da necessità economiche e dall’esigenza di ridurre i tempi dei contenziosi.

Per quanto riguarda la comunicazione diretta, la maggioranza dei cittadini e delle imprese ammette di venire a conoscenza della mediazione attraverso internet e i giornali economici. Male la comunicazione istituzionale, pressoché inesistente anche se una minima parte di persone dichiara di essersi incuriosita sulla mediazione civile grazie all’eco mediatico dei telegiornali nel momento in cui il Governo Letta approvava il nuovo decreto. Anche alcune interviste sull’argomento dello stesso premier Letta pare abbiano dato alcuni utili risultati sul fronte della pubblicità e comunicazione.

C’é ancora moltissima strada da fare, dichiarano dal Centro Nazionale di Mediazione e Conciliazione, ma il trend é in forte crescita. Rimangono da risolvere i problemi dovuti alla “malainformazione” e all’ostruzionismo di alcuni professionisti che si dichiarano ancora avversi all’istituto della mediazione.

Tra le procedure avviate su istanza di cittadini e imprese spiccano quelle che hanno come controparte gli istituti di credito. Proprio la possibilità di risolvere comntenziosi di tipo economico, che tanto avviliscono famiglie e imprese in questo periodo di forte crisi, sta spingendo la conoscenza della mediazione e la ricerca di informazioni da parte della gente.

Il Centro Nazionale di Mediazione e Conciliazione Aprile Group Srl é attivo in tutta Italia ed é riconosciuto come Organismo di qualità accreditato dal Ministero della Giustizia. Particolarmente esperti i mediazioni legate a controversie bancarie ed economiche, il Centro garantisce un servizio di alta qualità grazie all’impiego di mediatori altamente preparati e formati a gestire i conflitti più complessi.

Il centro ha sedi principali in Milano, Lecce e Roma ed é a disposizione per informazioni senza impegno al numero 800.16.87.45 oppure, per urgenze al 329.7385540. A Milano la sede del Centro é in Via Ponte Seveso 35.

.

commenti (0)

Contatti

Contatti - Mondo Mediazione

Chi siamo

Chi siamo - Mondo Mediazione

News

News - Mondo Mediazione

Newsletter

Newsletter - Mondo Mediazione