Home » News ADR » Mediazione Civile, positivi i primi bilanci

Mediazione Civile, positivi i primi bilanci

Mediazione Civile, positivi i primi bilanci - Mondo Mediazione

.

I primi bilanci a un anno e mezzo circa dall'introduzione del nuovo istituto.

.

.

.

.

.

Articolo tratto da Corriere di Gela, visibile direttamente qui.

.

.

.

Mediazione civile, positivi i primi bilanci

.

.

.

Lunedì 23 Luglio 2012

Redazione Corriere

.

.

Ad un anno e mezzo circa dall’entrata in vigore del nuovo istituto della Mediazione Civile, obbligatorio e condizione di procedibilità per molti contenziosi giudiziari in ambito civile, si iniziano a fare i primi bilanci dei risultati raggiunti. Le statistiche nazionali, effettuate con rilievi puntuali e mensili dal Ministero di Giustizia, mostrano che il 50% delle istanze di mediazione, da inoltrare agli organismi di mediazione si conclude positivamente. Il trend nazionale viene confermato anche a Gela dall’Organismo Eb-Management che registra i maggiori successi nelle materie contratti bancari, divisioni giudiziali e proprietà I benefici per gli utenti sono notevoli dati i tempi ristrettissimi, solo 120 giorni, concessi dal legislatore agli organismi per raggiungere l’obiettivo di conciliare a fronte degli anni occorrenti per un contenzioso in tribunale: il nostro Paese è peraltro agli ultimi posti nella classifica mondiale per i tempi di definizione di un contenzioso (ed all’ultimo posto per quello della Comunità europea). I benefici sono inoltre legati ai costi, assolutamente non comparabili con quelli ordinari della giustizia civile. Il successo della mediazione civile sta anche nella possibilità di usufruire di un credito d’imposta per le indennità di mediazione che di fatto rende gratuito il servizio.

Le parti possono presentare istanza di mediazione agli organismi accreditati anche assistitite dai propri legali.

Gli indubbi vantaggi riguardano non solo i privati e le aziende ma anche la pubblica amministrazione. Diversi sono i contenziosi riguardanti ad esempio le espropriazioni per causa di pubblica utilità operati da privati nei confronti del Comune di Gela, definiti positivamente in meno di quattro mesi, con accordo soddisfacente per entrambe le parti. «La lungimiranza di alcuni dirigenti comunali ha consentito un grande risparmio per le casse comunali. In particolare gli ultimi due casi di contenzioso relativo a beni espropriati dal Comune, sono stati in breve tempo definiti positivamente grazie alle competenze del mediatore designato, ing. Giuseppe Morselli». Ciò è quanto affermano i responsabili dell’Eb-Management Nuccio e Alessandro Cannizzaro aggiungendo che «anche i legali ottengono rapidamente risultati certi, monetizzando rapidamente il proprio lavoro».

L’organismo di Mediazione Eb-Management con sedi in Gela, Palermo, Licata e Butera, conta circa cinquanta mediatori di diverse professionalità. Le istanze di mediazione vengono di volta in volta assegnate ai mediatori, solitamente avvocati, medici, ingegneri e architetti liberi professionisti, a seconda della specifiche competenze.

Grazie a convenzioni con docenti di chiara fama degli atenei di Catania e Messina, Eb-Management è inoltre accreditata dal Ministero di Giustizia come ente di formazione per mediatori civili ed ha svolto corsi in varie sedi regionali.

.

commenti (19)

Contatti

Contatti - Mondo Mediazione

Chi siamo

Chi siamo - Mondo Mediazione

News

News - Mondo Mediazione

Newsletter

Newsletter - Mondo Mediazione