Home » News ADR » I processi lenti pesano sul PIL -1

I processi lenti pesano sul PIL -1

I processi lenti pesano sul PIL -1 - Mondo Mediazione


Confindustria: PIL più alto dello 0,8% se processi più brevi del 10%



Articolo tratto da
IMGPress, visibile direttamente qui.


GIUSTIZIA,+0,8% PIL SE PROCESSI 10% PIÙ BREVI

(23/06/2011) - Una riduzione del 10% della lunghezza dei processi in Italia 'aggiungerebbe lo 0,8% al Pil'. Mentre 'abbattendo i tempi del processo del 60% il Pil sarebbe cresciuto del 2,4% in piu' tra il Duemila ed il 2007'. Lo calcola il centro studi di Confindustria. Sul sistema economico ricadono costi enormi per il cattivo funzionamento della Giustizia: è uno 'snodo cruciale' da affrontare 'per rilanciare lo sviluppo del Paese', avvertono gli economisti di viale dell'Astronomia, che oggi ospitano il ministro della Giustia Angelino Alfano alla presentazione del rapporto di meta' anno sulle previsioni economiche. Per Confindustria sul fronte della Giustizia 'carenze dell'offerta ed eccesso di domanda interagiscono in un circolo vizioso che mina la certezza del diritto ed impedisce al mercato di funzionare correttamente'. Pesa 'la sfiducia nel mutuo rispetto delle regole' che 'scoraggia crescita delle imprese e investimenti'. Mentre 'I Tribunali' appaiono 'utilizzati per perpetuare la violazione degli obblighi contrattuali e delle norme anziche' per farli rispettare'. Gli industriali chiedono di 'rivedere la geografia degli uffici giudiziari'; di puntare su 'specializzazione dei magistrati' e 'informatizzazione dei procedimenti'; di improntare la carriera economica dei magistrati 'al merito ed alla competenza' e non piu' sull'automatismo dell'anzianità. Per Confindustria e' poi 'indispensabile eliminare i numerosi incentivi alla litigiosita: controversie seriali e di massa, meccanismi di calcolo slegati dall'esito delle cause, opacità della remunerazione degli avvocati, e applicazione del principio chi perde paga sono alcune delle aree su cui agire'. Da rivedere anche il sistema dei tre gradi di giudizio per evitare di 'portare fino in Cassazione qualunque tipo di causa' perche' cio' 'va contro il buon senso e rischia di compromettere la risorsa piu' scarsa, quella della Giustizia percepita come giusta'.
 

commenti (0)

Contatti

Contatti - Mondo Mediazione

Chi siamo

Chi siamo - Mondo Mediazione

News

News - Mondo Mediazione

Newsletter

Newsletter - Mondo Mediazione