Home » News ADR » I costi dei tempi lunghi della giustizia

I costi dei tempi lunghi della giustizia

I costi dei tempi lunghi della giustizia - Mondo Mediazione


Negli ultimi 5 anni cresciuti i ricorsi per ottenere rimborsi ex Legge Pinto



Articolo tratto da Italia Oggi, visibile direttamente qui.




Boom dei ricorsi ex legge Pinto


Mercoledì 9 Novembre 2011
di Filippo Grossi


Negli ultimi cinque anni sono cresciuti i ricorsi in Corte d’appello per ottenere un risarcimento ex Legge Pinto (violazione del principio della ragionevole durata del processo), passando dai 20.633 sopravvenuti nel 2006 ai 34.297 del 2009, e le ultime previsioni del MinGiustizia individuano una progressione quasi aritmetica del numero delle richieste di risarcimento per equa riparazione fino al 2011.

Questi dati a disposizione del Ministero della Giustizia ( l’ultimo dato ufficiale è riferito al primo semestre del 2010 in cui i ricorsi sopravvenuti alle Corti d’appello sono stati 16.930) segnano un forte aumento dei ricorsi presso le Corti d’appello in materia di equa riparazione per mancato rispetto dei tempi ragionevoli del processo (il settore più coinvolto è quello civile con le controversie per eredità e in materia fallimentare), ma soprattutto stanno a dimostrare che “tutte le misure prese in passato (tra cui principalmente la Legge Pinto) tendenti ad incidere sull’organizzazione giudiziaria e sulla riduzione dei tempi di risposta alle istanze dei cittadini non hanno portato agli esiti sperati”, ha commentato a ItaliaOggi il senatore Giacomo Caliendo, sottosegretario alla giustizia.

A seguito di un’infinita serie di richiami all’Italia da parte dell’Europa per violazione dell’articolo 6 paragrafo 1 della Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo (fondati, appunto, sulla continua violazione del principio della ragionevole durata dei processi) “nel 2001 ha visto la luce la Legge Pinto (L. 89/2001).

commenti (0)

Contatti

Contatti - Mondo Mediazione

Chi siamo

Chi siamo - Mondo Mediazione

News

News - Mondo Mediazione

Newsletter

Newsletter - Mondo Mediazione