Home » News ADR » Emendamento Mediazione: OUA annuncia sciopero.

Emendamento Mediazione: OUA annuncia sciopero.

Emendamento Mediazione: OUA annuncia sciopero. - Mondo Mediazione

.

Forum Mediatori "Atto scorretto"

.

.

.

.

.

Articolo tratto da L'Altra Pagina, visibile direttamente qui.

.

.

.

Emendamento Mediazione. OUA annuncia sciopero. Forum Mediatori: “Atto scorretto verso Governo e Parlamento”

.

.

.

Giovedì 15 Novembre 2012

di ADMIN L'Altra Pagina

.

.

L’Organismo Unitario Avvocatura Italiana ha reagito con estrema durezza alla notizia, diffusa questo pomeriggio dal Forum Mediatori, del probabile appoggio del governo all’emendamento “salva-mediazione” (Ghigo/D’Alia) che reintrodurrebbe l’obbligatorietà del tentativo di mediazione per le materie previste dal d.lgs. 28/2010 (art.5).

 L’OUA, attraverso il suo presidente De Tilla, annuncia lo scontro e minaccia dieci giorni di sciopero come una delle possibili reazioni dell’avvocatura italiana all’eventuale approvazione dell’emendamento.

La risposta del Forum Nazionale dei Mediatori e degli Organismi di Mediazione non si é fatta attendere. Il segretario del forum, Giammario Battaglia parla di “atto scorretto dell’OUA nei confronti di Governo e Parlamento”.

“E’ chiaro – afferma Battaglia – che l’OUA vuole lo scontro. Noi li invitiamo al dialogo ma, in caso contrario, il Forum non starà a guardare e replicherà con altrettanti giorni di mobilitazione e manifestazioni di piazza”.

Di seguito il testo integrale del comunicato del Forum Mediatori:

.

Soltanto chi ha a cuore i propri interessi e non gli interessi dei cittadini italiani può invitare gli avvocati a mobilitarsi contro il Governo ed il Parlamento, che vogliono la reintroduzione della mediazione obbligatoria, minacciando 10 giorni di sciopero, con l’effetto di ingolfare ancora di più il sistema della Giustizia Italiana.
Il Parlamento ed il Governo stanno agendo nel rispetto dei loro diritti Costituzionali.
Invitiamo perciò l’OUA a rivedere la loro posizione a ad aprirsi al dialogo.
In caso contrario inviteremo tutti gli Organismi di Mediazione ed i cittadini Italiani a scendere in Piazza per manifestare a favore della reintroduzione della mediazione obbligatoria, per chiedere al Parlamento ed al Governo di non farsi intimidire, e per dare assistenza gratuita a tutti quei cittadini innocenti colpiti da uno sciopero coorporativo incurante degli interessi della Nazione.

 .

dott. Giammario Battaglia
Segretario Organizzativo del Forum Nazionale dei Mediatori

.

commenti (0)

Contatti

Contatti - Mondo Mediazione

Chi siamo

Chi siamo - Mondo Mediazione

News

News - Mondo Mediazione

Newsletter

Newsletter - Mondo Mediazione