Home » News ADR » Consulenti lavoro, decisione su mediazione non toglie valore a strumento

Consulenti lavoro, decisione su mediazione non toglie valore a strumento

Consulenti lavoro, decisione su mediazione non toglie valore a strumento - Mondo Mediazione

.

La decisione della Corte costituzionale di dichiarare illegittima la norma sull'obbligatorietà della mediazione non toglie valore allo strumento nel suo complesso

.

.

.

.

.

Articolo tratto da QN Quotidiano.Net, visibile direttamente qui.

.

.

.

Martedì 18 Dicembre 2012

.

.

Roma, 18 dic. (Labitalia) - "La decisione della Corte costituzionale di dichiarare illegittima la norma sull'obbligatorietà della mediazione non toglie valore allo strumento nel suo complesso e i consulenti del lavoro sosterranno la risoluzione alternativa delle liti". Ad affermarlo, sulle colonne di 'Italia Oggi', il Consiglio nazionale dell'Ordine dei consulenti del lavoro.

.

Come spiega Alfio Catalano, responsabile dell'Organismo di mediazione della categoria, "circolano interpretazioni capziose e fuorvianti, che sono smentite chiaramente dalle motivazioni fornite in questi giorni".

.

"La bocciatura - avverte - riguarda infatti il mero difetto di delega e non l'intero impianto della mediazione". Dunque, si sottolinea, "non viene meno la validità dell'intero istituto, rimanendo possible la mediazione facoltativa e quella cosiddetta delegata, riferita alla possibilità del giudice, sia in primo grado di giustizia che in appello, di disporre alle parti di rivolgersi a un orgaismo di mediazione per il tentativo di composizione della lite prima di procedere giudiziariamente".

.

commenti (0)

Contatti

Contatti - Mondo Mediazione

Chi siamo

Chi siamo - Mondo Mediazione

News

News - Mondo Mediazione

Newsletter

Newsletter - Mondo Mediazione