Home » News ADR » Alfano sì, ma scoppia il finimondo

Alfano sì, ma scoppia il finimondo

Alfano sì, ma scoppia il finimondo - Mondo Mediazione
Il Gurdasigilli verso la nomina di Segretario del PDL: le possibili conseguenze


Estratto dall'articolo tratto dal sito di ItaliaOggi interamente visibile qui.



Alfano sì, ma scoppia il finimondo

Il Guardasigilli nuovo segretario Pdl, Vito verso via Arenula

Franco Adriano

Il ministro della Giustizia, Angelino Alfano, sarà il primo segretario nazionale del Pdl, il partito di maggioranza relativa che fa riferimento al presidente del consiglio, Silvio Berlusconi.
Ma scoppia il finimondo tra i maggiorenti berlusconiani. I tre coordinatori uscenti, soprattutto Ignazio La Russa, ma anche Denis Verdini e perfino Sandro Bondi, che già aveva annunciato le sue dimissioni, in realtà non lasceranno.


Restituiranno le loro deleghe nelle mani di Alfano, ma in cambio di altro incarico. Mentre la ricerca del nuovo Guardasigilli che prenderà il posto di Alfano sembra aver messo in moto una macchina infernale.
In quel ruolo, Berlusconi vuole un duro. Ma il capogruppo alla Camera, Fabrizio Cicchitto, ha detto no e anche il vice-presidente della Camera, Maurizio Lupi, ha detto di non avere alcuna intenzione.
Tutta l'attenzione, allora, si è concentrata sul ministro ai Rapporti con il parlamento, Elio Vito. Al suo posto è tornato in circolo il nome di Lupi, ma il sottosegretario ai Rapporti con il parlamento Laura Ravetto si è inalberata alla prospettiva del suo concittadino ministro ed ha chiesto di essere nominata lei ministro al posto di Vito.

E con Claudio Scajola come metterla? Alle Politiche comunitarie o al posto di Lupi vice-presidente della Camera? Insomma, Berlusconi per la prima volta e soltanto in seguito alla sconfitta delle Amministrative 2011 si trova alle prese con il partito, che tra l'altro dovrà ben presto anche cambiare nome, in quanto la scissione del Fli di Gianfranco Fini non ne rende sicuro l'utilizzo in termini giuridici.
..............
Intanto, sarà convocato entro il mese di giugno il Consiglio nazionale del Pdl che dovrà modificare lo Statuto per introdurre la nuova figura del segretario politico nazionale.
..............
 

commenti (0)

Contatti

Contatti - Mondo Mediazione

Chi siamo

Chi siamo - Mondo Mediazione

News

News - Mondo Mediazione

Newsletter

Newsletter - Mondo Mediazione